Italy

Altri siti in italiano

Clarion rivoluziona il mercato delle apparecchiature elettroniche e audio per auto con lo Smart Access

In linea con l’evoluzione dell’identità grafica annunciata a inizio anno, Clarion si rinnova e presenta Smart Access, una tecnologia integrata a tutti i servizi telematici Clarion. Già ampiamente apprezzato in Giappone, lo SmartAccess è il risultato della capacità innovativa Clarion che sfrutta la tecnologia Hitachi. Questa nuova tecnologia, al servizio dei consumatori e dei produttori, capovolgerà la guida e la relazione cliente/produttore.

Smart Access, molto più di una tecnologia
Vera e propria innovazione nell’ambito delle auto connesse, la tecnologia Smart Access consente al conducente di prolungare l’esperienza multimediale oltre lo smartphone. Infatti, Smart Access non è solo la tecnologia presente nella nuova gamma di stazioni multimediali (NX503E e FX503E), ma indica anche un’applicazione concepita per connettere lo smartphone al veicolo, e il nome del server Clarion che gestisce l’insieme di queste applicazioni. Per il lancio della gamma, Clarion ha scelto di mettere in primo piano le funzioni maggiormente richieste dagli utenti: la navigazione, l’informazione sul traffico, la radio per internet. Tutto ciò per rendere la guida piacevole e sicura, grazie ad una semplice applicazione gratuita Smart Access. “Grazie allo SmartAccess l’automobile diventa così connessa, cioè in grado di ricevere informazioni e comunicare in modo costante”, spiega Sébastien Brame, direttore della comunicazione in Europa.

Un’innovazione che semplifica la vita del conducente
Per offrire ai conducenti una guida sempre più sicura, Clarion ha sviluppato l’innovativa applicazione Smart Access che favorisce il divertimento in completa sicurezza consentendo l’accesso a numerose applicazioni, pensate per l’abitacolo. Le applicazioni dei social network e quelle relative all’attualità, sono ottimizzate per lo schermo della stazione multimediale al fine di poterne fruire in assoluta sicurezza senza compromettere l’accesso alle informazioni. In questo modo le funzioni di messaggistica si disattivano e il sintetizzatore vocale, che legge i messaggi ricevuti, si interrompe in prossimità degli incroci. Il conducente ha anche la possibilità di adattare la guida alle condizioni climatiche e ambientali grazie all’aggiornamento in tempo reale delle informazioni esterne.

Una relazione arricchita tra conducente e produttore
Mentre i produttori fanno di tutto per migliorare la sicurezza nelle automobili, Clarion propone di potenziare le funzioni standard offerte, col fine di migliorare lo scambio tra produttore e conducente. In questa direzione sono state previste alcune applicazioni dedicate che metterano il cloud al servizio dell’informazione del conducente e della trasmissione dati al produttore per una maggiore sicurezza e lo sviluppo di servizi per l’automobilista. Queste applicazioni potranno essere installate durante il montaggio, tramite un partenariato con le marche che lo desiderano. “Smart Access fornisce ai professionisti del settore automobilistico, un servizio telematico cloud sicuro e monitorato. Internet in auto è diventata un’esigenza e sta ad uno specialista del settore come Clarion, facilitarne l’accesso sotto tutti i punti di vista” sottolinea Angelo Reschini, Clarion Brand Manager per l’Italia.


Poste le basi, il futuro ha già in serbo nuovi progetti tra cui, per esempio, la gestione dei flussi logistici per i professionisti...

Torna all'inizio della pagina